Eventi

 

Il cuore che batte, le giornate che appaiono sempre troppo corte, la macchina dell’organizzazione con tutti gli ingranaggi ben oleati. Ecco cos’è un evento!

 

L’idea che si fa concreta: la compagnia teatrale da ospitare, la scrittrice o lo scrittore da invitare, l’anniversario da festeggiare, il contest da comunicare…e intanto il cuore che batte perché vorremmo che tutto fosse perfetto…
Poi magari un’idea si infrange, la compagnia di teatro ritarda, la scrittrice o lo scrittore non hanno una data libera….e potremmo continuare… Ma questa è in fondo la fibrillazione che ci fa sentire vive nell’organizzazione di un Evento. Poi semplicemente viviamo con voi e respiriamo! Voi sorridete, siete felici di aver partecipato e noi che siamo felici insieme a voi.

 

Ecco questa pagina vi farà scoprire per cosa il nostro cuore fibrilla!


Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Club del lettore junior

11 Febbraio 2023 / 18:30 19:30

Un nuovo incontro per i lettrici e lettori forti che amano sostare tra le parole.Ci incontriamo una volta al mese, sempre di sabato tardo pomeriggio e nel cerchio delle storie ci raccontiamo attraverso le parole del libro letto. A volte critichiamo, a volte appoggiamo, a volte ascoltiamo, ma sempre insieme siamo ed è così arricchente.
Per questo incontro dovremo leggere “Giuditta e l’orecchio del diavolo” di Francesco D’Adamo, pubblicato da Giunti

In un paese di montagna, nell’autunno del 1944, una bambina viene portata di nascosto a casa di Caterina, la moglie di Sandokan, il capo della banda partigiana che opera su in montagna. È cieca, con occhi inquietanti. Si chiama Giuditta, ed è scampata alla deportazione di tutta la sua famiglia. Giuditta è strana: è in grado di andare in giro per i sentieri della montagna come se ci vedesse, conosce tutte le erbe e i rimedi come le fattucchiere e parla con gli animali. Un giorno scopre l’Orecchio del Diavolo, un posto misterioso e maledetto dove si trova un muro alto e concavo, con al centro un sedile. Seduta lì, Giuditta sente le voci che arrivano dal fondovalle. Così, ogni giorno, torna all’Orecchio del Diavolo. ascolta le voci e i rumori, e riesce ad avvertire in anticipo i partigiani quando i tedeschi si mettono in moto. Per la vigilia di Natale Sandokan e otto dei suoi tornano in paese. Ma quando all’uscita dalla messa, passata la mezzanotte, sono circondati dai tedeschi è chiaro che qualcuno ha fatto la spia e li ha venduti. Giuditta allora sale all’Orecchio del Diavolo e resta lassù in ascolto, giorno e notte, per scoprire chi è il traditore

Costo di partecipazione €16 (il costo del libro)Per iscrizioni:
ecodifata@ecodifata.it
tel. 065124531
wa 3495572286