Eventi

 

Il cuore che batte, le giornate che appaiono sempre troppo corte, la macchina dell’organizzazione con tutti gli ingranaggi ben oleati. Ecco cos’è un evento!

 

L’idea che si fa concreta: la compagnia teatrale da ospitare, la scrittrice o lo scrittore da invitare, l’anniversario da festeggiare, il contest da comunicare…e intanto il cuore che batte perché vorremmo che tutto fosse perfetto…
Poi magari un’idea si infrange, la compagnia di teatro ritarda, la scrittrice o lo scrittore non hanno una data libera….e potremmo continuare… Ma questa è in fondo la fibrillazione che ci fa sentire vive nell’organizzazione di un Evento. Poi semplicemente viviamo con voi e respiriamo! Voi sorridete, siete felici di aver partecipato e noi che siamo felici insieme a voi.

 

Ecco questa pagina vi farà scoprire per cosa il nostro cuore fibrilla!


Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

IL BAMBINO DEL TRAM – PRESENTAZIONE CON AUTORE

25 Gennaio 2023 / 16:00 17:30

Quale migliore luogo poteva ospitare la presentazione de “Il bambino del tram” se non il Polo Museale Astral che raccoglie le memorie e le vetture di un’epoca trascorsa e dal quale Isabella Labate ha preso spunto e studiato per disegnarne le illustrazioni più veritiere possibili.
A quasi ottant’anni dal rastrellamento del ghetto di Roma la casa editrice Orecchio Acerbo pubblica una delle più commoventi storie del 16 ottobre 1943.

IL BAMBINO DEL TRAM, parole di Fausta Orecchio su soggetto di Isabella Labate.Emanuele dorme: è l’alba quando sua madre esce di casa per avvisare il marito che nel ghetto sono arrivati i tedeschi a rastrellare: lascia i bambini nei letti, ma non fa più ritorno a casa.
Emanuele, svegliatosi per il trambusto, la vede dalla finestra che, sotto la minaccia di un mitra, sale su un camion tedesco. Corre per raggiungerla, ma lei con un calcio lo allontana. Da solo, disperato sale su un tram, la circolare, da cui scenderà solo dopo tre giorni: i tranvieri lo nascondono, lo sfamano, lo scaldano fino al momento in cui, su quel tram sale qualcuno che lo riconosce e gli dice che suo padre, i suoi fratelli, sono vivi. Emanuele corre, adesso verso casa. Verso la salvezza che deve a sua madre e a una squadra di tranvieri.
Incontro gratuito con firmacopie finale.
Consigliato alle famiglie, ai ragazzi a partire dai 9 anni, agli educatori, insegnanti e appassionati, ai cittadini.

L’evento si svolge con il patrocinio del Municipio VIII
Per informazioni:
ecodifata@ecodifata.it
tel. 065124531
wa 3495572286