Parliamo di

blog, Libri, Libri Consigliati

Ci chiamavano le mosche

Il lampo blu ha lasciato macerie e distruzione ovunque e, in uno scenario apocalittico vive e sopravvive una banda di ragazzini che abitando una discarica va avanti grazie a espedienti e compravendita di oggetti abbandonati. Tra gli oggetti di ogni giorno, un giorno, trovano un oggetto sconosciuto che per il mondo degli adulti sembra essere privo di ogni valore…. Eppure quell’oggetto vibra di una potenza tutta sua, a riconoscerla solo un uomo di nome Salomone. Un uomo illuminato che conosce il grande mistero delle storie e conduce il gruppo di bambini in una sala preziosa come uno scrigno, uno scrigno chiamato biblioteca… 

Un racconto illustrato le cui immagini narrano a loro volta l’avventura, l’amicizia, la potenza del gruppo e il mistero che si fa rivelazione. 

Da leggere da soli a partire dagli 8 anni; una lettura che consigliamo anche ai più grandi, anche agli adulti. 

Ci chiamavano le mosche
di Davide Cali’ e Maurizio A. C. Quarello, Orecchio Acerbo Edizioni

Per prenotare la tua copia scrivi a ecodifata@ecodifata.it oppure clicca qui

blog, Libri, Libri Consigliati

Jip e Janneke, Amici per sempre

Un libro allegro e leggero che dipinge il mondo bambino raccontando dell’amicizia tenera tra una bambina e un bambino. Una fotografia dei contorni e del senso dell’infanzia che ci arriva dalla delizia della tradizione letteraria olandese. 40 brevi storie da leggere un po’ per volta per regalare un sorriso, uno alla volta, oppure 40 storie da finire come un cestino di ciliegie, una che tira l’altra! 

…che l’amicizia è una delle più incredibili storie da sempre e per sempre. Con la tenerezza e la concretezza che solo un bambino può sprigionare da uno sguardo. 

Da leggere da soli a partire dai 7 anni, ma lo consigliamo anche in lettura condivisa ad alta voce a partire dai 5 anni.

Jip e Janneke, Amici per sempre, di Annie M. G. Schmidt & FiepWestendorp – Lupoguido edizioni

Per prenotare la tua copia ecodifata@ecodifata.it oppure clicca qui

 

blog, Libri, Libri Consigliati

Vuoi essere mio amico?

Un topolino passeggia su un bel prato verde alla ricerca spasmodica di un amico mentre le pagine del libro cartonato si rincorrono di animale in animale. Perché un amico è un amico e a topolino basta una coda per immaginare l’inizio di una grande amicizia. Purtroppo nessuno degli animali che incontra sulla sua strada ha voglia di fare amicizia finché….. Finché qualcuno, un altro topolino (o forse una dolce topolina) gli tende non solo la codina ma anche una zampetta per salvarlo da un brutto guaio, verde e strisciante, che ha un grande appetito!

 

Un simpatico cartonato per giocare tra le pagine di una semplice e confortante avventura. Da leggere insieme ad alta voce con bambini e bambine a partire dai 2 anni.

Vuoi essere mi amico? di Eric Carle – La Margherita Edizioni 

Per prenotare la tua copia scrivi a ecodifata@ecodifata.it oppure clicca qui

Parola di libraia

Eco di Parole

N 1 – Febbraio 2021
Parole lette, parole scritte, parole scolpite, parole che colpiscono, parole che creano, parole che annientano, parole….

In questa newsletter:
Il Giardino dei Giusti di Daniele Aristarco – Einaudi Ragazzi
Di qui non si passa di Isabel Minhos Martins e Bernardo P. Carvalho –  
Topipittori Editore
Vuoi essere mio amico? di Eric Carle – La Margherita Edizioni 
Jip e Janneke, Amici per sempre di Annie M. G. Schmidt & FiepWestendorp – Lupoguido edizioni
Ci chiamavano le mosche di Davide Cali’ e Maurizio A. C. Quarello – Orecchio Acerbo Edizioni

LEGGI IL NOSTRO FILO ROSSO DELLE PAROLE

Per iscriverti alla nostra newsletter clicca qui

Scappiamo
blog, Libri, Libri Consigliati

Scappiamo

Scappiamo (Vincent Cuvellier – Biancoenero Ed.)

Un racconto ironico e delizioso. L’inconfondibile penna di Vincent Cuvellier dalla parte dei bambini. La storia di una grande amicizia nata un po’ per caso, un po’ per obbligo, un po’ per necessità, un po’….perchè così nascono le grandi amicizia, tra l’esser simili e l’esser diversi.

Un bel linguaggio allegro e scanzonato che sa di verità.

Nemmeno Un giorno
blog, Libri, Libri Consigliati

Nemmeno un giorno

NEMMENO UN GIORNO (Antonio Ferrara, Guido Sgardoli – Il Castoro Ed)

Un romanzo on the road, incalzante e profondo. Una macchina potente. La strada. La notte. Un ragazzo alla guida, il suo nome è Leon. Un viaggio che cambia la vita per sempre.

Scappare lontano per ritrovare se stesso e il suo passato. Ad accompagnarlo, l’oscurità, la strada e soprattutto la musica, potente, ribelle e liberatoria sparata a tutto volume. Il rock mondiale a scandire il passaggio delle ore interminabili di questo incredibile viaggio.

blog, Libri

Prendimi per mano mamma

Nel tragitto per andare a scuola, una bambina indugia tra il desiderio di scoprire il mondo, con la strada piena di vita, il bucato colorato che gira nelle lavasciuga della lavanderia automatica, i motorini rossi del pizza express – e il timore del rumore, delle macchine, di una realtà estranea, e soprattutto, del cancello della scuola che si profila in lontananza, con la folla accalcata di fronte… Ogni volta ritorna come un leitmotiv la formula magica per farsi coraggio: Prendimi per mano, mamma! Arrivata nel cortile però, ci sarà un’altra mano ad attenderla, quella della sua compagna Marie che le darà la giusta fiducia per lasciarsi andare al mondo.

Torna a Parliamo di…